Serie CF > Partita al cardiopalma al PalaFerretti: Fenice batte Mentana al tie break!

Fenice - Mentana 3-2Fenice Pallavolo – Danima Spes Mentana 3-2

(25-22, 18-25, 23-25, 25-10, 15-5)

La Fenice Pallavolo fa sua una vittoria importante, nella 16esima giornata di campionato dimostrando non solo il suo valore tecnico ma anche morale e psicologico. Un 3-2 ottenuto tra le mura amiche del PalaFerretti contro Mentana, un’avversaria di grande caratura che ha dato filo da torcere alle blackorange. Ne è risultata una gara avvincente, dai mille colpi di scena, giocata ad altissimo livello da entrambe le formazioni. Con i due punti conquistati la Fenice va a quota 42 e mantiene invariato il divario di 3 punti dalla diretta avversaria, la Roma 7, che batte, anche lei al tie break, il Don Orione.

Rimane ora sospeso il calendario a causa dello stop imposto dal Corona Virus. Alla ripresa la Fenice Pallavolo affronterà un’altra avversaria impegnativa: la Intent Volley Zagarolo, attualmente sesta a 32 punti.

Le due squadre scendono in campo entrambe molto concentrate e danno vita ad un primo set spettacolare; grandi difese e grandi azioni di contrattacco da parte di entrambe le formazioni che non fanno mai cadere la palla a terra. Nel primo parziale sono le padrone di casa a far valere il fattore campo mentre nel secondo la determinazione della Danima alla lunga ha i suoi risultati: le due squadre vanno avanti a lungo appaiate, ma raggiunta quota 20 le ospiti allungano accelerando il ritmo e non sbagliando su nessun pallone. Di contro la Fenice molla le redini e lascia andare il parziale nelle mani dell’avversaria. Nel terzo è ancora Mentana a guidare i giochi ma sul finale di set la Fenice prova a rifarsi sotto. Le blackorange riescono ad arginare in gran parte l’ampio gap creatosi ma ormai è troppo tardi e le neroverdi sono brave ad approfittare dell’ultimo set point a loro disposizione. Nella quarta frazione di gioco si spegne completamente la luce nella metà campo ospite: la difesa non funziona più e fanno fatica a raggiungere qualsiasi pallone. La Fenice invece è brava a rimanere solida nonostante lo svantaggio di un set, a non farsi sopraffare ma anzi a darsi da fare per portare la situazione dalla propria parte. Subito avanti 6-0, le blackorange continuano a macinare punti con le due centrali ma anche con tutta la panchina che come sempre si è messa a disposizione di mister De Gregoriis. Il risultato del parziale non solo parla da solo ma fa anche da anticamera a un tie break che prosegue sulla falsariga del quarto set: è praticamente un monologo della Fenice, che non lascia respiro alle avversarie e vince con 10 punti di scarto.

“Sono due punti preziosissimi – dice mister De Gregoriis a fine match – Mentana è una squadra che già all’andata ci aveva messo in grossa difficoltà quindi rispetto ad allora è un punto guadagnato e soprattutto una vittoria guadagnata. Mentana si è confermata una formazione ostica: serve bene, difende moltissimo e rischia anche tanto. Quindi per noi sono due punti d’oro e sono contento di averli presi. La Fenice ha dimostrato che 5 set li regge molto bene, fisicamente ed emotivamente, grazie anche al lavoro fisico che stiamo facendo che alla lunga si è visto: una partita combattutissima, in cui la nostra avversaria dopo 3 set ha mollato le redini mentre noi siamo rimasti in piedi fino alla fine”.

Attachment

Fenice - Mentana 3-2

Lascia un commento