AL VIA LA STAGIONE DELLA SERIE C FEMMINILE, LE PAROLE DI MISTER DE GREGORIIS

Infondere lo spirito di appartenenza alla società, educare al rispetto dei valori sportivi e formare atlete con un solido bagaglio tecnico…” A poche ore dall’inizio della stagione 2019/2020 per la serie C femminile esordisce cosi il nuovo allenatore della prima squadra e responsabile del settore femminile della Fenice Pallavolo, Lorenzo De Gregoriis. Dopo una stagione difficile sotto molti punti di vista è proprio il settore femminile ad aprire ufficialmente le danze in casa BlackOrange e lo fa nel miglior modo possibile, con un gruppo rinnovato, almeno per la serie C, e sotto la guida di un vero e proprio punto di riferimento per la pallavolo femminile laziale, pronto a portare il suo know how per far volare in alto la Fenice Pallavolo.

Nuovo anno, nuovo gruppo quali sono gli obiettivi della Fenice per la Serie C?

“Avrò il piacere di allenare un gruppo di ragazze che hanno sposato da subito la causa con grande entusiasmo. L’obiettivo è quello di raggiungere i play-off e di spingersi il più in alto possibile”.

Tante novità all’interno del roster, come cambierà il sistema di gioco?

“Organizzeremo un sistema di gioco in cui dovremo essere solide in muro-difesa e contrattacco e incisive nel cambio palla con un gioco veloce”.

Tante giovani del settore giovanile “promosse” in prima squadra, cosa ci si aspetta da loro?

“La prima squadra deve rappresentare un punto di arrivo per le giovani della Fenice e quest’anno alcune di loro avranno l’occasione di dimostrare il loro valore”.

Quali sono gli obiettivi per il settore giovanile?

“Infondere lo spirito di appartenenza alla società, educare al rispetto dei valori sportivi e formare atlete con un solido bagaglio tecnico fin dai gruppi delle più piccole dell’S3. Affronteremo un campionato di Under 18 di eccellenza, per il quale stiamo ancora cercando di alzare il livello del gruppo con gli ultimi inserimenti e un campionato di Under 18 promozionale. Abbiamo due gruppi di Under 16 dai quali cercheremo di attingere, favorendo l’inserimento delle più meritevoli nell’Under 18. Infine, abbiamo molta fiducia nel percorso delle Under 12/13 e Under 14, gruppi dal grosso potenziale. Con queste giovani atlete affronteremo anche un campionato di serie D e campionati provinciali dove avremo modo di confrontarci anche contro atlete più esperte”.

Sarà un anno di transizione o si punterà subito a imporsi a livello regionale sia con la prima squadra che con le giovani?

“Sarà sicuramente un anno nel quale si punterà a far crescere tutte le atlete e a creare una sinergia nel gruppo degli allenatori, con i quali si lavorerà in modo “circolare”, ossia dove tutti daranno il loro contributo nelle varie squadre, garantendo presenza, professionalità e unione di intenti”. 

Prima squadra con tutte giovani della cantera, possibile o troppo ambizioso per poter puntare all’alta classifica anche per la serie C?

“Certamente è un percorso possibile, sarà necessario costruirlo partendo già dalle più piccole”.

 

Alessio Chiabotti

Responsabile Comunicazione & Ufficio Stampa Fenice Pallavolo

Attachment

PHOTO-2019-06-11-22-23-44

Lascia un commento