Si è concluso il primo weekend di partite. E la Fenice Pallavolo ha messo a referto due vittorie (Serie C maschile e Under 16 femminile) e due sconfitte (Serie D maschile, Serie B femminile). Ma nonostante questo, le indicazioni che sono arrivate sono positive. Soddisfatto di questo Massimiliano Giordani, direttore tecnico della Fenice: “Essendo solamente alla prima giornata non possiamo parlare di indicazioni importanti, ma bensì di una prima verifica su alcune dinamiche di gioco che, certamente, ci hanno dato delle risposte positive”.

In campo sono scese delle squadre giovanissime. “Ma il nostro settore giovanile – ha continuato Giordani – è da anni che si colloca in una fascia d’alto livello. Pertanto il fatto che questi ragazzi riescano comunque a competere sempre, per noi non deve proprio essere una novità, ma un must”.

Sabato e domenica sono ancora lontani. Le squadre hanno ripreso la preparazione in vista dei prossimi impegni. La Serie B maschile sarà ancora ferma, ma in campo ci andrà la Serie C, a Frosinone. “Ci aspetta una gara agonisticamente intensa” ha concluso Massimiliano Giordani, che spera di ripetere il risultato venuto fuori al debutto. Una bella vittoria, per continuare a lavorare con entusiasmo. Anche se sarà tutt’altro che semplice.

Ufficio Stampa Fenice Pallavolo

No responses yet

Lascia un commento