In cerca di riscatto la serie B2 femminile allenata da Alessandro Giovannetti e Riccardo Rocco, dopo la sconfitta interna di sabato corso contro il Volley Friends che ha comportato il sorpasso in classifica proprio da parte della formazione di Oggioni. Attualmente la Fenice è a quota 5 punti davanti all’Acqua &Sapone Roma Volley, fanalino di coda con 0 punti.

“Non siamo state lucide – dice il capitano Alice Meneguzzo – eravamo concentrate molto al primo set, che abbiamo recuperato e vinto. Poi purtroppo non siamo state in grado di portare avanti il nostro desiderio di vincere; già nel secondo set abbiamo abbassato la nostra prestazione, in primis in ricezione. Un calo che si è visto soprattutto nel quarto set dove, seppur in vantaggio di 7 punti, ci siamo fatte riprendere e superare ai vantaggi. C’è mancato quel pizzico in più di determinazione ed esperienza per vincere la gara e  diventare le seconde in classifica”.

E adesso arriva la difficile trasferta in casa della capolista Pomezia, in vetta alla classifica del mini-girone L2 con 12 punti: “Contro Pomezia sarà tosta ma ci stiamo preparando al meglio, perché da questa gara dipende il nostro campionato. Sarà tosta ma, se ci crediamo, si può fare; già all’andata, nonostante Pomezia sia una squadra molto esperta, nel primo set abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare, se manteniamo calma e costanza”.

La gara si svolgerà (in assenza di pubblico) al Pala Cupola di Pomezia alle ore 17.30.

Arbitri dell’incontro: Georgia Tanzilli, Sara Rossi.

No responses yet

Lascia un commento